Parghelia - Zambrone - Briatico

Briatico Parghelia e Zambrone in Calabria in Calabria

Parghelia, grazie alla sua estensione, regala dei tratti di costa meravigliosi in cui sabbia e roccia sembrano quasi sfidarsi per regalare all’uomo i colori più affascinanti. Partendo da Tropea, la prima spiaggia che si incontra è il Lido del nonno, dotato di ampio parcheggio e stabilimento balneare con tutti i servizi spiaggia e ristorazione. Più in là, La Grazia, anche questa con ampio parcheggio e diverse strutture(bar, ristoranti, stabilimenti balneari e un noleggio nautico per fare piacevoli escursioni via mare della costa).

D’obbligo è visitare il centro di Parghelia con il suo corso rettilineo e le sue strade squadrate. Trai tanti bar, siti lungo il corso, consigliamo l’AmericanBar, il primo venendo da Tropea, per i suoi gelati e le sue granite artigianali, prelibatezze tipiche del paese. Da notare è la chiesa della Madonna di Portosalvo, l’unico monumento che miracolosamente ha resistito al terremoto del 1905. Dal centro del paese, ma anche seguendo la strada comunale costiera, si arriva al Belvedere di Michelino con annessa scalinata per raggiungere, rigorosamente a piedi, la spiaggia omonima che, con i suoi colori, regala emozioni uniche. Verso nord, lo scoglio granitico della Pizzuta, imponente ed austero, raggiungibile benissimo via mare. Più a nord, i circa 3 Km di costa rocciosa sono ideali per gli amanti delle immersioni e per i natanti in cerca di tranquillità. Proseguendo verso nord incontriamo una bellissima e lunga spiaggia bianca dove sono ubicati i villaggi più grandi e lussuosi di tutta la zona, a riprova delle bellezze del luogo. Zambrone, poiché si estende dalle pendici del Poro fino al mare, è in grado di regalare al turista sia spiagge e scogliere, uniche nella loro bellezza, sia un paesaggio collinare ancora incontaminato. Il territorio possiede splendidi terrazzi che degradano, allargandosi, verso il Tirreno, ricchi di suggestivi cespugli di mirto, distese di trifoglio, chiazze lussureggianti di roveti, ulivi, lecci, ecc. Il centro e le sue frazioni sono raggiungibili salendo lungo le diverse strade che partono dalla strada provinciale; l’accesso alla spiaggia, la più vasta e lunga della zona, è anch’esso possibile dalla provinciale attraverso una strada ben indicata. Da qui, per raggiungere e godere del mare stupendo e dell’acqua cristallina, o si prosegue verso il lungomare oppure, tra un villaggio ed un altro, si accede al mare attraverso diverse stradine private sulla destra. Sul lungomare sono presenti diversi bar, stabilimenti balneari, market e ristoranti, oltre a un ampio e lungo parcheggio (libero o a pagamento). La spiaggia, per il turista non automunito, è facilmente raggiungibile a piedi anche dalla stazione ferroviaria di Zambrone. Per gli amanti delle spiagge isolate, consigliamo le spiaggette di Capo Cozzo, raggiungibili a piedi dalla stazione ferroviaria attraverso un ripido sentiero segnalato oppure via mare. Briatico è una ridente cittadina arroccata sul mare che si trova a metà strada tra le due più note località della Costa degli Dei, Pizzo e Tropea. Per chi visita Briatico è obbligatorio fare una passeggiata sul lungomare, un kilometro di rara bellezza. Per chi ama il trekking, invece, è consigliabile una visita a Briatico Vecchia, il vecchio borgo abbandonato immerso nella tipica vegetazione mediterranea. Tra le spiagge sono da segnalare, partendo da sud, la deliziosa baia di Sant’Irene (con al largo lo Scoglio della Galera), gli arenili della località di San Giuseppe, la suggestiva Brace, la falesia denominata “Cocca” e le lunghe spiagge che iniziano in corrispondenza del porticciolo di Briatico, dove si trova La Rocchetta, uno dei punti più fotografati della costa, e che proseguono fino alla bellissima e suggestiva spiaggia di Baia Safò.

Sei qui: Home Sport & Attività Da visitare Vibo Valentia Parghelia Zambrone Briatico
newsletter offerte speciali Hotel Tropea
* Campi obbligatori